ITERFESTIVAL 2021

Aggiornato il:31/03/2021 Inizio evento: 31 Marzo Termine evento: 08 Mag

Festival letterario

Iter è percorso, via, cammino, passaggio. Viaggio.

Ogni viaggio, che sia fisico o mentale, reale o di sogno, percorso a piedi o a bordo di un mezzo di trasporto, breve o lungo, si caratterizza per un aspetto fondamentale: l’andare.

Andare, spostarsi vuol dire sempre anche cercare, e la ricerca porta incontri, sorprese, ostacoli da superare.

Viaggiare è stupirsi, è scoprire, mettersi in gioco. Viaggiando, si cambia e si diventa grandi, ogni volta un po’.

Iter conduce attraverso i nostri luoghi, proponendo incontri con autori legati al territorio e alla nostra storia; cammina su sentieri letterari, lambendo gli ambiti della musica e dell’arte; si apre a orizzonti più ampi, facendoci conoscere grandi autori e le loro storie.

“Si usa uno specchio di vetro per guardare il viso e si usano le opere d’arte per guardare la propria anima.”
(George Bernard Shaw)

È ormai quasi un anno che ci è precluso di vivere con il nostro corpo tutto ciò che per noi è Arte: avvicinarsi ad una tela quasi per sentirne l’odore, girovagare tra le stanze di una villa di delizia, mettersi comodi sulla poltrona di un cinema, chiudere gli occhi durante un concerto, chiedere l’autografo alla fine di una presentazione, battere le mani per far tornare gli attori in scena.

Per fortuna la Letteratura ancora ci parla, ci scava dentro, ci emoziona. Ci ricorda che la nostra stessa vita è una preziosa opera d’arte.

Il festival, affidato alla direzione artistica de Lo Sciame Libri di Arcore, ci accompagnerà a conoscere tredici autori e le rispettive opere:

Enrico Galiano con "L'Arte di sbagliare alla grande" - Venerdì 9 aprile alle 21.00

Valentina Ricci, Viola Afrifa e Romana Rimondi con "Via libera. 50 donne che si sono fatte strada" - Sabato 10 aprile alle 17.00

Alessandro Bonaccorsi con "La via del disegno brutto" - Giovedì 15 aprile alle 21.00

Emiliano Poddi con "Quest'ora sommersa" - Venerdì 16 aprile alle 21.00

Roberto Costantini con "Una donna in guerra" - Giovedì 22 aprile alle 21.00

Viola Ardone con "Il treno dei bambini" - Venerdì 23 aprile alle 21.00

Giovanni Grandi con "Scusi per la pianta" - Sabato 24 aprile alle 17.00

Marco Balzano con "Quando tornerò" - Mercoledì 28 aprile alle 21.00

Mauro Biani con "E' questo il fiore" - Giovedì 29 aprile alle 21.00

Gaetano Savatteri con "Quattro indagini a Màkari" - Venerdì 30 aprile alle 21.00

Paolo Castaldi con "La buona novella" - Giovedì 6 maggio alle 21.00

Simona Baldelli con "Alfonsina e la strada" - Venerdì 7 maggio alle 21.00

Alessia Gazzola con "Un té a Chaverton House” -  Sabato 8 maggio alle 17.00

Nel rispetto della normativa anticontagio prevista per le zone rosse, tutta la rassegna sarà disponibile sulla pagina Facebook, sul canale You Tube e sul sito del Consorzio Villa Greppi.


 


Gli incontri sono inseriti nel calendario della sezione Eventi della App

 
 
Altre sezioni
Ultime Pubblicazioni
07 - 14 Mag. 21 In corso
08 - 13 Apr. 21 In corso
31 - 08 Mag. 21 In corso
22 - 13 Apr. 21 In corso
07 - 02 . 20 In corso
Condividi su...