MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DA PARTE DI ASSOCIAZIONI CULTURALI PER LA GESTIONE DI VILLA MARIANI- SCADENZA 16 APRILE

Aggiornato il:09/03/2018 Inizio evento: 09 Marzo Termine evento: 16 Aprile

Con Deliberazione di Giunta Comunale n. 60 del 7.03.2018 è stato approvato L’AVVISO ESPLORATIVO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA GESTIONE DI VILLA MARIANI E LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITÀ CULTURALI, ARTISTICHE E TEATRALI RIVOLTE ALLA CITTADINANZA:

L’Amministrazione Comunale di Casatenovo intende valorizzare, sia dal punto di vista sociale che culturale, l’Auditorium “Graziella Fumagalli” sito in Villa Mariani (sala espositiva direttamente collegata con l’Auditorium, dotato di palco, locale sottopalco e poltroncine fisse) dedicando la struttura ad attività di interesse culturale e formativo, in particolare manifestazioni artistiche, mostre, esposizioni, formazione permanente in ambito artistico e corsi di teatro-drammaturgia rivolte ai cittadini.

Il presente avviso viene pubblicato al fine di sollecitare la presentazione di progetti specifici di durata quadriennale da parte di associazioni culturali (“gestore”), senza fini di lucro e con comprovata esperienza nel settore artistico e teatrale, che abbiano una struttura organizzativa in grado di garantire sia la gestione diretta dell’immobile che un’offerta culturale, rivolta ai cittadini, sotto forma di attivazione di corsi formativi e realizzazione di spettacoli aperti al pubblico.

L’Auditorium di Villa Mariani, anche grazie al progetto gestionale, dovrà essere a disposizione delle realtà associative locali e configurarsi come luogo di incontro e promozione reciproca tra le attività del gestore in ambito culturale e la rete del volontariato locale. Non saranno valutati progetti gestionali che mirano all’utilizzo esclusivo del patrimonio pubblico di Villa Mariani.

La manifestazione d’interesse, da presentare al protocollo dell’ente, dovrà contenere necessariamente i seguenti elementi:

  • Un progetto culturale che dettagli le tipologie di iniziative, i percorsi culturali, la loro frequenza e gli eventuali soggetti coinvolti;
  • Una proposta per la realizzazione di attività artistiche e teatrali rivolte alla cittadinanza;
  • Una proposta di formazione permanente in ambito teatrale ed artistico con l’attivazione di corsi specifici;
  • L’utilizzo da parte dell’amministrazione dell’Auditorium e sala annessa per iniziative proprie e/o patrocinate dell’amministrazione (riunioni delle Consulte comunali, iniziative dell’Amministrazione in collaborazione con Associazioni, Enti pubblici, gruppi consiliari e partiti politici) per un numero massimo di 20 giornate all’anno, senza oneri per l’Amministrazione comunale;
  • Una proposta economica con l’impegno da parte del soggetto al pagamento del canone annuo pari a € 3510,00 oltre IVA e delle utenze.
  • La possibilità da parte delle associazioni casatesi, regolarmente iscritte all’Albo comunale delle associazioni, di utilizzare l’immobile per iniziative proprie corrispondendo al gestore una tariffa agevolata pari a € 150,00 al giorno e pari a € 150,00 per l’utilizzo di eventuali supporti tecnici;
  • La possibilità da parte di privati, a fronte del pagamento delle tariffa stabilita dal regolamento comunale approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 46 del 9.10.2015 integrato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 49 del 20.11.2016, da corrispondere al gestore, di utilizzare l’Auditorium per la celebrazione di matrimoni civili;
  • La possibilità di utilizzare la struttura da parte di privati o associazioni non casatesi, a fronte di una tariffa da corrispondere al gestore, per iniziative non in contrasto con lo Statuto del Comune di Casatenovo.

Sarà valutata positivamente, quale ulteriore elemento qualitativo, una proposta di collaborazione e integrazione con gli Istituti scolastici di Casatenovo e del territorio di Lecco, con il Consorzio Brianteo Villa Greppi, con la Scuola Civica di Musica “A. Guarnieri” e con le Associazioni casatesi, in ambito di valorizzazione della cultura, della formazione e del volontariato.

Ai fini della valutazione da parte della commissione, alle proposte progettuali dovranno essere allegati lo statuto dell’associazione culturale proponente e le attività realizzate negli ultimi 5 anni.

La commissione di valutazione, nominata dal Responsabile di Settore, esaminerà le proposte progettuali, oltre a quanto indicato nel comma precedente, anche sulla base dei seguenti criteri:

  • Scopi sociali e culturali dell’associazione che presenta il progetto;
  • Realizzazione di corsi e attività rivolte a bambini e ragazzi;
  • Ambito in cui l’associazione presta la sua attività principale;
  • Disponibilità di una struttura organizzativa collaudata e adeguata alla tipologia ed alla complessità delle attività da svolgere;
  • Esperienza già maturata nella promozione e nella gestione di servizi analoghi sul territorio direttamente;
  • Grado di affidabilità e capacità organizzativa;
  • Offerta economica;
  • Capacità di integrazione e collaborazione con realtà associative del territorio, istituti scolastici, Consorzio Villa Greppi e Scuola Civica di Musica A. Guarnieri.

Le proposte dovranno pervenire entro e non oltre le ore 18.00 di lunedì 16 aprile 2018 mediante presentazione diretta all’ufficio protocollo, in piazza della Repubblica 7 al secondo piano, nei seguenti giorni e orari: il lunedì dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 18.00; martedì, giovedì e venerdì dalle 9.00 alle 13.00 oppure a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo.casatenovo@legalmail.it

Nel caso in cui tale soggetto venga individuato, saranno successivamente definiti e dettagliati i rispettivi obblighi e diritti attraverso la stipula di apposita convenzione di durata quadriennale, a partire dal 1°settembre 2018.

Eventuali ulteriori informazioni potranno essere richieste via email all’indirizzo: ufficio.cultura@comune.casatenovo.lc.it

TESTO COMPLETO DEL BANDO

 

 
 
Altre sezioni
Ultime Pubblicazioni
05 - 04 Apr. 18 In corso
Condividi su...