Premio Dott.ssa Graziella Fumagalli - madre Erminia Cazzaniga

Ultimo aggiornamento: 10:37, 9 Feb 17

Un tributo alla memoria di Graziella Fumagalli ed Erminia Cazzaniga, che con dedizione assoluta e spirito di abnegazione hanno dedicato la propria vita ai più poveri, sino al sacrificio estremo.

Questo il significato del Premio che il comune di Casatenovo, in collaborazione con l'amministrazione di Sirtori e il Comitato lecchese per la pace e la cooperazione fra i popoli, organizza ogni 8 dicembre.

L'idea di realizzare un'iniziativa che mantenesse vivo il ricordo della dott.ssa Graziella Fumagalli prese corpo nel 1997, a due anni dalla sua tragica scomparsa avvenuta in Somalia.
L'amministrazione di Casatenovo istituì borse di studio per studenti di medicina e biologia, infermieri o volontari impegnati attivamente in iniziative di solidarietà nei paesi in via di sviluppo. La stessa missionaria, d'altronde, era un medico specializzato in chirurgia pediatrica.

Fu così che, dopo le borse di studio, venne istituito nel 1999 il Premio Graziella Fumagalli. La manifestazione, gestita in principio dal solo comune di Casatenovo, già alla seconda edizione, vide il coinvolgimento del Comune di Sirtori e della Provincia di Lecco, a seguito della tragica morte di Madre Erminia Cazzaniga (vincitrice della prima edizione del Premio Graziella Fumagalli), avvenuta a Timor, il 25 settembre 1999.

Il Premio viene dunque assegnato annualmente a tre soggetti del territorio lecchese (singole persone, enti pubblici o privati oppure associazioni) che, seguendo l'esempio di Graziella Fumagalli e Madre Erminia Cazzaniga, si sono distinti nell'avere realizzato azioni di solidarietà e fratellanza in ambito internazionale.

Di anno in anno la manifestazione ha assunto una rilevanza sempre più estesa, tanto da indurre la nascita del Comitato lecchese per la pace e la cooperazione far i popoli. Questo organismo, costituito da componenti della Provincia di Lecco e di numerosi Comuni ed Associazioni, ha fra i compiti previsti dal suo statuto, anche quello di garantire la continuità del Premio stesso. In tal modo si è diffusa in tutto il territorio lecchese la conoscenza e la memoria delle due missionarie, il Premio ha incrementato la propria dotazione finanziaria e l'8 dicembre è divenuto un appuntamento tradizionale.

Cenni biografici Dott.ssa Graziella Fumagalli

Cenni biografici Madre Erminia Cazzaniga

Vincitori del premio

Vincitori del riconoscimento 2014:

  • Marina Zanotti
  • Cristina Fumagalli
  • Suor Valeria Pia Binda

Profili

 
 

< Torna

Condividi su...